Cerca
Menu Menu

L'isola sostenibile di Corona spinge il significato dell'ecoturismo

La registrazione è ora aperta per un ritiro in piena regola "Corona Island" che verrà lanciato il prossimo anno al largo delle coste della Colombia. È interamente privo di plastica, si concentra sulla riconnessione con la natura e considera la sostenibilità un valore fondamentale.

Ok, quindi faremo del nostro meglio per non far leggere questo articolo come PR, ma questo ritiro combina semplicemente tre delle nostre cose preferite: sole, sostenibilità e ultimo ma non almeno, birra.

Al largo della costa della Colombia si trova "Corona Island", una mini oasi verde e lussuosa che si estende per circa due miglia da un capo all'altro. Destinato ad aprirsi come hotspot eco-turistico per il 2023, il progetto è stato forgiato dal gigante della schiuma Corona e dall'organizzazione no profit Oceanic Global.

La compagnia di birra è incredibilmente orgogliosa di essere la prima con a net zero impronta plastica e voleva che la sua esperienza sull'isola riflettesse questi valori. Con numerosi studi che puntano a crescere considerazioni ecologiche tra i vacanzieri, Corona colpisce mentre il ferro è caldo.

Se il nome dell'isola non ti urla subito di lusso – un po' come Lego Land – allora abbastanza giusto. Ma la realtà di ciò che il posto ha da offrire è incredibilmente speciale. Dopotutto, Corona è diventato praticamente sinonimo di estate a questo punto.

Presentato dai primi visitatori (per lo più giornalisti, non arrabbiatevi) come un ritiro benessere, c'è stato uno sforzo consapevole per garantire che nessuna parte dell'esperienza vada a scapito degli habitat naturali della terra.

Aspettati di essere molestato da uccelli esotici a colazione e fai attenzione alle tartarughe sulla sabbia bianca dopo una pelle piena di Corona. In termini di alloggio, 10 strutture in legno d'attualità splendidamente costruite sono in grado di ospitare 20 persone alla volta, il che significa che l'isola non sarà mai invasa da festaioli o bambini urlanti.

Sul retro, una terrazza privata si affaccia sull'oceano, ognuna è dotata di una vasca idromassaggio e, se l'aria condizionata non fornisce abbastanza sollievo dal caldo, ci sono anche docce a baldacchino all'aperto. Il tuo insta potrebbe avere livelli di FOMO francamente disgustosi.

Isola Corona | Beer Brand Corona ed esperti danno forma a questa coinvolgente esperienza per gli ospiti | horecatends.com
Credito: Daniel Rondon

Se ciò non bastasse, il menu del cibo dell'isola è stato creato dallo stesso Christopher Carpentier di MasterChef e utilizza ingredienti di provenienza locale e prontamente disponibili sull'isola.

Si dice che le opzioni vegane e vegetariane siano molto abbondanti, il che è una rarità quando si viaggia in un posto così remoto e, come accennato in precedenza, non c'è plastica qualunque posto.

Quando sei in movimento, le escursioni disponibili sull'isola sono state sviluppate in stretta collaborazione con Oceanic Global per promuovere la sostenibilità o sentirsi presenti nella natura.

Lo yoga è disponibile in varie forme, ci sono punti caldi per guardare l'alba e osservare le stelle e gli ospiti possono aiutare a rigenerare ecosistemi delicati come le barriere coralline e le mangrovie.

Hai voglia di un viaggio in una nuovissima isola dei Caraibi? Ecco la tua occasione
Credito: Daniel Rondon

I classici; come le immersioni di base, il kayak e lo snorkeling sono elencati anche sul sito, anche se buona fortuna nel trovare un lilo sostenibile.

"Celebriamo la maestosità e la bellezza della vita all'aria aperta coinvolgendo gli ospiti nella protezione del paradiso", ha affermato Filippo Ambra, vicepresidente globale per Corona.

Incoraggiare gli ospiti a connettersi con il mondo naturale attraverso esperienze nel mondo reale è sicuramente un USP allettante e da cui Corona trarrà profitto grande tempo.

A 2016 documento di ricerca da Sustainable Travel International e Mandala Research ha mostrato che gli ecoturisti generalmente tendono a rimanere più a lungo e spendere di più se un broker di vacanze considera il suo impatto sul pianeta.

Corona non è diventata la più finanziariamente prezioso marchio di birra sul pianeta per caso e Corona Island potrebbe essere una delle sue mosse più astute.

Visita la pagina di registrazione per saperne di più, clicca qui, e buona fortuna.

 

Terza Newsletter!

Iscriviti alla nostra newsletter per il pianeta positivo

Accessibilità