Cerca
Menu Menu

Il governo di destra del Tennessee tenta di criminalizzare il drag

Il GOP ha sentito il pungiglione mentre si siedono testa a testa con i Democratici a metà mandato. Ma le vittorie azzurre non hanno impedito ai repubblicani di introdurre una legislatura statale di estrema destra.

Questa settimana, i repubblicani del Tennessee hanno presentato due nuovi progetti di legge che vieterebbero l'assistenza ai bambini che afferma il genere, insieme a spettacoli di drag queen in tutto lo stato.

Sponsorizzato dai repubblicani Ken Yager e Ferrell Haile, il 'Senate Bill 1' – intitolato anche 'Protecting Children From Gender Mutilation Act' – stabilisce che qualsiasi procedura medica che 'alteri l'equilibrio ormonale di un minore, rimuova gli organi sessuali di un minore o modifichi in altro modo l'equilibrio ormonale di un minore l'aspetto fisico è dannoso" quando è inteso a consentire al minore di "identificarsi con... una presunta identità incoerente con il sesso del minore'.

Il sentimento anti-LGBTQ +, in particolare gli sforzi per dipingere le persone trans come pericolosi adescatori, era una parte importante del marketing repubblicano a medio termine.

Ma nonostante non siano riusciti a battere i Democratici, che ora detengono 48 seggi uguali al Senato, i legislatori del Tennessee stanno intensificando i tentativi di criminalizzare la popolazione LGBTQ+ dello stato.

Oltre al Senate Bill 1, mercoledì è stato presentato anche il Senate Bill 3. Se approvato, il disegno di legge renderebbe l'esecuzione di drag in pubblico - dove i bambini potrebbero essere in grado di vederlo - a reato.

I dettagli del Senate Bill 3 delineano che a qualsiasi artista che "fa appello a interessi (sessuali) pruriginosi" sarà vietato esibirsi su proprietà pubblica o in un luogo in cui i minori possano assistervi.

Ciò include ballerini in topless, ballerini go-go, ballerini esotici e imitatori di uomini o donne.

Gli attivisti LGBTQ+ hanno risposto con indignazione alle nuove proposte.

Sarah Warbelow, direttrice legale della campagna per i diritti umani, ha delineato le pericolose conseguenze del disegno di legge 3 del Senato, accusando i legislatori di coprire il trascinamento sotto un odio vago e omofobo.

"[SB 3] dimostra l'incapacità di comprendere il fatto che le esibizioni di drag queen hanno avuto luogo per decenni come una forma di intrattenimento che varia ampiamente tra il pubblico", ha affermato Warbelow.

'Un'esibizione di drag in un bar per adulti è molto diversa da un'ora di storia di drag in una biblioteca; il primo è l'intrattenimento teatrale e la convalida creativa, mentre il secondo riguarda la diversità e inclusione'.

I commenti di Warbelow sottolineano l'importanza del drag per le comunità queer, così come il suo potere come strumento educativo, aiutando gli altri al di fuori della popolazione LGBTQ+ ad ascoltare e imparare.

Anche l'attenzione del disegno di legge sui bambini è infondata, dati i modi in cui il drag può aiutare i giovani, in particolare quelli che stanno svelando la propria identità sessuale, a trovare la propria voce e cercare conforto negli altri.

"È evidente che la legislazione mira a fuorviare il pubblico e intimidire le persone LGBTQ+ perpetuando narrazioni false e offensive", ha continuato Warbelow.

Coloro che violano il disegno di legge dovranno affrontare un'accusa di reato minore al primo reato e fino a 6 anni di carcere per reati successivi.

I legislatori del GOP nel Tennessee sono noti per aver proposto una legislazione aggressiva anti-trans e LGBTQ +.

L'anno scorso è stato approvato un disegno di legge che consente a studenti, genitori o dipendenti scolastici di intentare causa per "danni psicologici, emotivi e fisici" se una scuola consente agli studenti transgender di utilizzare un bagno o uno spogliatoio contrassegnati per un genere opposto al loro sesso di nascita.

Questa oppressione legislativa dei giovani trans e LGTBQ+ è significativamente dannosa per la loro salute mentale e fisica. Se i disegni di legge 1 e 3 del Senato verranno approvati, le persone LGBTQ+ nel Tennessee saranno soggette a narrazioni più false e offensive che danneggeranno irrevocabilmente la loro posizione nella società statunitense.

Gli adolescenti transgender corrono già un rischio molto più elevato di problemi di salute mentale rispetto ai loro coetanei di genere cis. Uno studio condotto da ricercatori dell'Università di Ottawa ha scoperto che gli adolescenti trans lo sono 7.6 volte più probabile tentare il suicidio rispetto agli adolescenti di genere cis.

Proponendo queste nuove leggi anti-LGBTQ+, il GOP del Tennessee sta incoraggiando ulteriore stigma e panico morale pubblico.

Demonizzare il drag invia un messaggio pericoloso sull'identità queer e sulla rappresentazione trans, le cui conseguenze sarebbero molto più dannose dell'apparente minaccia che i legislatori del GOP affermano che il drag pone ai bambini piccoli.

 

Terza Newsletter!

Iscriviti alla nostra newsletter per il pianeta positivo

Accessibilità