Menu Menu

Migliaia di alberi gratuiti donati ai cittadini belgi in una nuova iniziativa

Il consiglio comunale della capitale belga sta distribuendo 2,000 alberi ai residenti che hanno a disposizione un giardino o uno spazio non asfaltato per piantarli.

Con l'obiettivo di creare un paesaggio urbano più verde nella capitale del Belgio, il consiglio locale di Anversa si sta imbarcando in un progetto che invita i cittadini a impegnarsi nel rinverdimento dei loro dintorni.

Attraverso un'iniziativa denominata "Quartiere in fiore" (Buurt in Bloei), Anversa vedrà i suoi residenti donare 2,000 alberi da piantare in giardini o spazi non asfaltati.

Il progetto non mira solo a migliorare l’estetica naturale della città, ma cerca anche di affrontare sfide ambientali urgenti come le ondate di caldo, le inondazioni e l’inquinamento atmosferico.

Per il progetto sono state accuratamente selezionate un totale di 23 diverse specie di alberi, in base alla loro idoneità agli ambienti urbani. Questi contribuiranno a mitigare il isola di calore urbana effetto: un fenomeno in cui le città sperimentano temperature elevate rispetto ai loro dintorni rurali.

Per iniziare a piantare alberi, i residenti devono solo completare un breve questionario riguardante lo spazio disponibile e l’esposizione alla luce solare. Queste informazioni aiuteranno i funzionari a determinare le specie di alberi più adatte per ciascuna località, garantendo una crescita e una sostenibilità ottimali.

Oltre ad offrire un ambiente esteticamente più gradevole per gli abitanti delle città, il progetto contribuirà a migliorare la salute e la sicurezza di tutti gli abitanti della capitale.

Gli alberi svolgono un ruolo vitale nel rinfrescare gli ambienti urbani, nel migliorare la qualità dell’aria e nel fornire habitat essenziali per la fauna selvatica locale.

Creando più spazi verdi all'interno della città, Anversa mira a creare un ambiente più sano e vivibile per i suoi abitanti.

Oltre alla distribuzione degli alberi, il comune di Anversa offre gratuitamente anche “giardini di facciata” ai residenti nel quartiere centrale.

Questi giardini saranno costituiti da piante, ghirlande e alberi, non solo contribuendo al verde della città ma anche favorendo un senso di comunità e orgoglio tra i residenti.

Oltre a ciò, il comune offre assistenza finanziaria a coloro che sono interessati all’acquisto di barili per la raccolta dell’acqua piovana, una soluzione sostenibile per irrigare i propri giardini.

Questo triplice approccio dimostra l'impegno di Anversa nel promuovere pratiche rispettose dell'ambiente e nel consentire ai suoi cittadini di diventare leader e prendersi cura del loro ambiente urbano.

Mentre il consiglio distrettuale è responsabile dell’installazione iniziale dei giardini (sollevamento delle piastrelle del pavimento, posa del terreno e piantumazione), la manutenzione continua ricade sui residenti.

Questa partnership garantisce che gli spazi verdi fioriscano e prosperino, contribuendo al benessere generale della comunità.

 

Infine, il giardinaggio urbano offre ai residenti una miriade di ricompense personali.

Studi aver mostrato che trascorrere del tempo negli spazi verdi può migliorare il benessere mentale e migliorare l’umore. Che si tratti di osservare gli uccelli nidificanti, avvistare scoiattoli o semplicemente prendersi cura delle piante, interagire con la natura in un ambiente urbano può fornire una pausa tanto necessaria dal trambusto della vita cittadina.

Mentre Anversa si avvia verso un futuro più sostenibile, potrebbe servire da ispirazione per le città di altre parti d’Europa o di tutto il mondo.

Combinando impegno comunitario e gestione ambientale, Anversa sta dimostrando che città più verdi e più sane sono alla nostra portata.

Accessibilità