Menu Menu

Rishi Sunak vuole cancellare il tuo titolo universitario di "basso valore".

Se i conservatori vincessero le elezioni di luglio nel Regno Unito, Rishi Sunak ha promesso di eliminare i titoli universitari “fregati” a favore di apprendistati qualificati. Gli studi creativi e culturali saranno probabilmente i più colpiti.

Il primo ministro britannico Rishi Sunak è preoccupato che i nostri titoli universitari non ci preparino sufficientemente per affrontare il capitalismo in fase avanzata.

Di conseguenza, ha annunciato il suo piano per tagliare i titoli di studio “di basso valore” e sostituirli con 100,000 apprendistati altamente qualificati – se vince le elezioni, ovviamente.

Per fare ciò, i conservatori concederanno maggiori poteri legali all'Office for Students, l'organizzazione che regola le università in tutto il Regno Unito, consentendogli di eliminare i corsi che sono "sottoperformanti".

Come verranno misurati il ​​rendimento e il valore dei corsi universitari? Naturalmente, valutando il tasso di abbandono, la progressione di carriera e il potenziale di guadagno futuro.

Su questa base, molti prevedono che le lauree che insegnano arte e cultura saranno le prime a scomparire. Guardando le statistiche di questi gradi, potrebbero essere corrette.

 

I laureati in arti creative – compresi quelli che perseguono materie come belle arti, teatro, musica e design – si trovano ad affrontare tassi di disoccupazione superiori alla media, hanno un basso potenziale di guadagno e hanno meno probabilità di ripagare integralmente i loro prestiti studenteschi.

Ciò significa che ogni laureato in arte potenzialmente costa ai contribuenti 30 percento di più di uno studente in fase di laurea in ingegneria – il che è una brutta notizia per il governo.

Questa non è la prima volta che Rishi Sunak esprime il suo disprezzo per alcuni dei corsi più divertenti tenuti nelle università. All'inizio del 2022, Sunak ha annunciato l'intenzione di impedire agli studenti che conseguono i "lauree di Topolino" di acquisire prestiti studenteschi.

«L'università è fantastica e rappresenta un'ottima opzione per i giovani, ma non è l'unica opzione. Quello che sappiamo è che ci sono titoli universitari che deludono i giovani", ha affermato.

Anche se le statistiche parlano da sole, è ingiusto che un governo possa esercitare il proprio potere per impedire alle persone di perseguire studi che li appassionano di più.

Per non parlare del fatto che non tutti sono nati per fare il contabile, l'architetto o il medico.

 

I rappresentanti del partito laburista hanno sottolineato che la popolarità degli apprendistati è diminuita sotto la leadership conservatrice.

Bridget Phillipson, la segretaria ombra dell'Istruzione, ha definito l'annuncio “ridicolo”, per questo motivo.

"Perché mai genitori e giovani dovrebbero credere che creeranno opportunità di formazione adesso, dopo 14 anni in cui non sono riusciti a fornire opportunità ai giovani e le competenze necessarie per far crescere la nostra economia?" lei disse.

Solo il tempo dirà se questo sfortunato cambiamento entrerà in vigore. Come molti, aspetteremo con impazienza i risultati delle elezioni in arrivo quest'estate.

Accessibilità