Menu Menu

'Lapse' emerge come l'ultima piattaforma di condivisione di foto della Gen Z

Entrando sulla scena digitale con lo slogan "amici, non follower", riuscirà la nuova app Lapse per la condivisione di foto e stati a catturare la nostra attenzione in un modo che BeReal non potrebbe?

Comincia a sembrare che il regno dei social media stia crollando.

L'impegno di Twitter è ai minimi storici dopo il rebranding in X sotto Elon Musk. Facebook – ehm, che cos'è? Instagram è diventato un mercato/una fregatura di TikTok in cui la nostra fiducia in noi stessi e i nostri risparmi finanziari vanno a morire e… TikTok è TikTok.

A salvarci dalla noia delle app nell'estate del 2021 è sembrato l'emergere di BeReal, una piattaforma di condivisione di immagini che ci ha incoraggiato a mostrare una foto non filtrata della fotocamera anteriore e posteriore ogni volta che veniva richiesto casualmente con una notifica.

L'idea alla base di BeReal era una novità, piacendo ai giovani di tutto il mondo. Ha raccolto oltre 21.4 milioni di utenti e 2.1 milioni di loro lo utilizzavano ancora quotidianamente a settembre 2023.

Riuscire a mantenere il 10% delle iscrizioni iniziali è abbastanza decente per gli standard odierni, ma per la maggior parte delle persone l'affinità con BeReal era esattamente quella descritta: una storia d'amore estiva di breve durata.

Molti utenti non si sono presi la briga di tenere il passo con i post giornalieri, soprattutto quando richiesto in momenti scomodi, mentre altri hanno trovato l'app troppo glitch poiché milioni di utenti si accalcavano per pubblicare nello stesso preciso momento. Vale anche la pena notare che in seguito sono state introdotte pochissime nuove funzionalità, rendendo la semplicità inizialmente adorata dell'app il suo ultimo punto debole alla fine.

Allora, qual è il prossimo? Lapse, un'app di condivisione di immagini nata a Londra, sembra che potrebbe essere un buon contendente. Incorporando funzionalità che già esistono su altre app e dando un tocco vintage alle cose, la Gen Z potrebbe finalmente avere una piattaforma di social media che può chiamare casa.

 

Unendo fotografia vintage e moderna

Probabilmente imparando dal clamore momentaneo e dallo stile leggermente scomodo di BeReal, l'ultima app di condivisione di foto non chiederà ai suoi utenti di caricare una volta al giorno.

Lapse consente agli utenti di scattare e caricare tutte le foto che desiderano do dobbiamo aspettare un po' per vederle poiché queste immagini richiedono tempo per "svilupparsi" in una "camera oscura".

Si tratta di un gioco intelligente con le fotocamere a pellicola (usa e getta), che hanno riacquistato popolarità tra la generazione Z che non ha mai dovuto aspettare per vedere le foto che scattava.

La sensazione di sviluppare un rullino evoca eccitazione perché a volte dimentichiamo cosa – o chi – abbiamo scattato delle foto. Dover essere paziente spesso crea eccitazione. I creatori di Lapse lo sanno chiaramente.

Naturalmente, le foto su pellicola hanno un'estetica deliziosa. Lapse non ha tralasciato neanche questo dettaglio. Tutte le foto scattate avranno un aspetto sgranato e un'interessante gradazione cromatica, evocando quella sensazione di uscita da una fotocamera a pellicola senza il costo elevato che deriva da un viaggio a SnappySnaps - forse un cenno al famoso da tempo Applicazione Huji?

A differenza di BeReal, che memorizza le foto in un album privato ordinato in base al calendario visibile solo alla persona che le ha scattate, Lapse consente agli utenti di organizzare e visualizzare i propri "Lapses(?)" in album personalizzati sul proprio profilo utente.

Gli amici possono sfogliare tutte le immagini scattate da altri nell'app, mentre l'intestazione del profilo di ciascun utente riproduce un carosello delle immagini preferite scelte. Per la metà più anziana della Gen Z/Millennials, questo potrebbe ricordare gli album condivisi su Facebook o i riquadri su Instagram che vediamo meno.

Tutte queste foto possono essere salvate nel rullino fotografico degli utenti e pubblicate su altre piattaforme.


Altre caratteristiche degne di nota e possibili aggiornamenti

Lapse vuole che la sua comunità sia in forte espansione, ma vicina e autentica. È iniziato solo su invito, tuttavia, gli utenti non dovrebbero avere problemi ad aggiungere i loro migliori amici poiché tutti sono incoraggiati a invitare 5 amici a unirsi durante la registrazione.

Basato sul informazioni fornita dal Team Lapse il giorno del suo rilascio, l'intenzione dell'app è quella di aiutare gli utenti a connettersi e condividere momenti memorabili piuttosto che concentrarsi sul fatto che le persone pensino che sembriamo attraenti o meno.

Anche gli aggiornamenti di stato sono benvenuti, con un fumetto basato su testo che chiede agli utenti di "dirlo e basta", di condividere "l'ultima cosa che mi ha fatto sorridere" o semplicemente di aggiornare gli stati in base al loro "umore". Offre una via di mezzo tra le vibrazioni selvagge di Twitter e il mondo troppo dolce di Threads.

Una volta entrati, gli utenti noteranno rapidamente che non ci sono Mi piace, solo amici qui. Gli amici possono reagire con emoji o lasciare commenti, ma non esiste una misura numerica.

Incoraggia anche le conversazioni individuali o di gruppo. L'app dispone già di una funzione DM in cui gli utenti possono inviare messaggi di solo testo o immagini "polaroid" che possono essere visualizzate solo una volta. Stai pensando a quello che penso io? Spostati, Snapchat.

Infine, ha una funzione di chat di gruppo unica. Ogni chat di gruppo ha un "rullino" di 36 scatti a cui le persone del gruppo possono scattare, un po' come avere una macchina fotografica usa e getta in giro durante una festa in casa. Nessuno nella chat può vedere queste foto fino a 24 ore dopo, quando potranno essere condivise su Lapse, salvate nel rullino fotografico e ripubblicate nel contenuto preferito degli utenti.

Gli utenti di Lapse stanno già suggerendo miglioramenti, che i creatori dell'app accolgono favorevolmente tramite un modulo all'interno dell'app. Finora, le persone desiderano filtri aggiuntivi per la gradazione del colore, una più ampia varietà di intensità di grana e sottili bruciature della pellicola per rendere la pellicola sviluppata ancora più realistica.

Dato che Lapse ha ottenuto ottimi risultati nel suo lancio iniziale, non sarei sorpreso se questi aggiornamenti iniziassero ad essere implementati presto. La longevità dell'app potrebbe comunque dipendere da questo.

Accessibilità