Cerca
Menu Menu

Il congelamento delle uova è davvero un biglietto d'oro per ritardare la genitorialità?

L'opzione per le donne di congelare i propri ovuli è ora regolarmente raccomandata dai medici, promossa nella cultura popolare e commercializzata alle masse tramite pubblicità sui social media. Ma dovremmo diffidare dal dipendere dal suo successo?

Il mese scorso è stato battuto un nuovo record mondiale, con due gemelli nati da embrioni umani congelati oltre 30 anni fa.

Gli embrioni erano stati conservati all'interno di azoto liquido a -128°C nel 1992. È un risultato straordinario per la tecnologia riproduttiva, che rompe i confini nel campo della conservazione della fertilità umana.

Sebbene il congelamento delle uova non sia una novità, essendo emerso per la prima volta negli anni '80, più persone stanno optando per questo servizio che mai. Tra il 2009 e il 2016, il numero di donne americane che congelano i propri ovociti è aumentato 1000 per cento. Richieste di servizi di congelamento delle uova salito ulteriormente durante la pandemia.

La pratica è diventata così comune che le donne hanno segnalato vedere pubblicità di cliniche per la fertilità mentre scorrono casualmente i loro feed sui social media.

Ma quanto successo ha il processo di congelamento delle uova per avere figli?

Guardando i dati

La decisione di congelare le uova può essere motivata da vari fattori. Molte donne scelgono di dare la priorità alla propria carriera prima, citando la mancanza di un partner adatto, o vogliono bilanciare le proprie finanze personali prima di intraprendere un viaggio verso la genitorialità.

Anche le complicazioni di salute legate alla riproduzione sono una motivazione comune.

Ma sebbene i media e le narrazioni pubblicitarie vendano il congelamento delle uova come una "grazia salvifica" per le donne sopra i 30 anni, le percentuali di successo non sono così alte come vorremmo credere. E le differenze tra i programmi di congelamento delle uova "buoni" o "cattivi" sono non sempre netta.

In effetti, i sondaggi pubblicati da Nuffield Health hanno dimostrato che la maggioranza delle donne si sentiva "frustrata" per la mancanza di informazioni fornite loro in merito alle percentuali di successo dell'uovo congelato rispetto alla gravidanza. Questo è problematico, poiché è importante conoscere i fatti prima di immergersi in un processo costoso, invasivo e potenzialmente traumatico.

Secondo cifre da HFEA, solo il 26% (1 su 5) delle donne che hanno completato il prelievo degli ovuli prima dei 35 anni è rimasta incinta con successo in seguito. Tale probabilità scende ulteriormente al 13% per le donne che hanno congelato le uova dopo aver compiuto 35 anni.

Vale la pena notare che, nel Regno Unito, l'età media del prelievo e del congelamento degli ovuli è di 38 anni. È anche interessante che i medici riferiscano che molte delle loro pazienti sono rimaste incinte naturalmente o hanno deciso di non diventare affatto genitori.

Alla luce di tutto questo, dottori hanno consigliato ai pazienti di considerare il congelamento degli ovociti come un "biglietto della lotteria" piuttosto che una "polizza assicurativa" per la genitorialità. Seguire le procedure (e pagarle) non garantisce che le persone avranno (o vorranno) avere un figlio.

Sebbene le possibilità di gravidanza siano leggermente aumentate, la somma di denaro spesa durante il processo può peggiorare finanziariamente molte persone poiché le tasse aumentano in ogni fase.

Gli ormoni iniettati, la raccolta delle uova, la conservazione e i successivi cicli di fecondazione in vitro per produrre un embrione sano sono costosi quando il numero di cicli necessari è imprevedibile. Di conseguenza, molti sono automaticamente esclusi dall'avere una migliore possibilità di diventare genitori.


Accessibilità

Nel Regno Unito, i servizi di congelamento delle uova non sono attualmente disponibili gratuitamente sul NHS. Le donne sottoposte a cure mediche che influiscono sulla fertilità sono spesso l'unica eccezione.

Nel sistema sanitario statunitense, sottoporsi al processo tramite cliniche per la fertilità è estremamente costoso, spesso costoso oltre $ 15,000. Evitare queste spese ha fatto sì che gruppi di donne americane si recassero in Europa per congelare i propri ovuli a buon mercato.

Ci sono risorsa onlines per chi è interessato a pesare i costi, delineando le stime dei prezzi totali per ciclo. Attualmente, Spagna, Repubblica Ceca, Grecia e Russia sono i posti migliori per congelare le uova senza dover sborsare tutti i loro risparmi.

Tuttavia, anche nelle regioni più economiche, il congelamento delle uova può costare diverse migliaia di dollari. Considerando questo, la stragrande maggioranza delle persone viene esclusa dalla possibilità di aumentare le proprie possibilità di avere una famiglia più avanti nella vita.

Sebbene molte persone sperimentino un successo positivo che cambia la vita con il congelamento degli ovuli, è chiaro che i costi ei benefici del congelamento degli ovociti devono essere delineati meglio da medici e cliniche di tutto il mondo.

Come tutte le cose relative alla salute e al benessere, usare la massima discrezione durante il processo decisionale è fondamentale, soprattutto se la fonte è un post sponsorizzato su Instagram.

 

Terza Newsletter!

Iscriviti alla nostra newsletter per il pianeta positivo

Accessibilità