Cerca
Menu Menu

Adolescenti sudafricani costruiscono un treno a energia solare

Tra le interruzioni di corrente in Sud Africa, un gruppo di studenti ha costruito il primo treno del paese completamente a energia solare. Le interruzioni di corrente hanno causato interruzioni che interessano i pendolari poveri e della classe operaia che fanno affidamento sui treni.

Un gruppo di 20 studenti sudafricani della Soshanguve Technical School ha recentemente mostrato un treno completamente alimentato a energia solare in un evento universitario.

Il prototipo, la cui costruzione ha richiesto circa due anni, è destinato a ridefinire i viaggi ferroviari non solo in Sud Africa ma nell'intero continente, in quanto rappresenta un'alternativa più economica a lungo termine.

Nel 2020, durante gli ostacoli economici dovuti al Covid-19 in Sud Africa, c'è stato un aumento dei furti di cavi che ha visto il 60% degli utenti dei treni passare ad autobus e taxi.

Da due settimane a questa parte, la crisi elettrica del Sud Africa è peggiorata, colpendo l'economia e la produzione del Paese a causa delle ore di interruzione di corrente. Fabbriche e uffici hanno chiuso per ore.

Eskom Holdings, la compagnia elettrica del paese, è stata accusata di cattiva gestione e corruzione, che ha portato a debiti e continui blackout.

Le regolari interruzioni di corrente hanno interrotto le reti in alcune regioni. Le società di operatori mobili come Vodacom e MTN stanno attualmente affrontando costi elevati per il carburante per mantenere in funzione le loro torri.

Allo stesso modo, il furto di batterie è in aumento, colpendo in alcuni luoghi la rete di trasmissione dell'azienda. Le interruzioni continue indicano che le batterie si caricano solo per 5-6 ore quando normalmente richiedono un minimo di 12 ore per caricarsi completamente.

Secondo Eskom, il paese potrebbe assistere a fasi più elevate di blackout programmati per risparmiare energia. Ciò significa arrivare fino a 9 ore senza alimentazione.

La scorsa settimana, il paese ha raggiunto il record di livello 6 che è stato implementato durante l'inverno di giugno. Ciò ha consentito di tagliare circa 6,000 megawatt per evitare il blackout totale.

Le interruzioni di corrente hanno colpito la maggior parte della popolazione povera che ha bisogno di pianificare in anticipo compiti come cucinare e assicurarsi che le candele siano disponibili durante l'oscurità. Molte piccole imprese sono costrette a chiudere anticipatamente, colpendo il Paese più industrializzato dell'Africa.

Il traffico ferroviario è rallentato a causa dei furti di cavi e delle continue interruzioni di corrente.

Gli studenti della Soshanguve Technical School non vedono l'ora di mostrare il loro treno a energia solare al governo per ulteriori ricerche e adozioni poiché è ecosostenibile.

 

Terza Newsletter!

Iscriviti alla nostra newsletter per il pianeta positivo

Accessibilità