Cerca
Menu Menu

La NASA afferma che gli astronauti vivranno sulla luna entro il 2030

Pensi che abitare la luna sia roba da fantascienza fantasy? Un funzionario della NASA ritiene che sarà una realtà entro la fine di questo decennio, con l'ultima missione Artemis 1 come "primo passo".

Gli astronauti potrebbero vivere e lavorare sulla luna entro il 2030, afferma un funzionario della NASA.

Il capo del programma lunare dell'agenzia statunitense Orion, Howard Hu, ritiene che gli esseri umani saranno in grado di vivere in habitat appositamente creati e viaggiare sulla luna in rover.

Parlando allo show Sunday with Laura Kuenssberg della BBC, Hu ha commentato che "certamente in questo decennio avremo persone che vivranno per periodi […] in superficie". Ha aggiunto "manderemo le persone in superficie e loro vivranno su quella superficie". Roba eccitante.

Potrebbe sembrare un sogno irrealizzabile, ma la NASA afferma che il suo ultimo progetto, l'Artemis 1, è il "primo passo" verso l'esplorazione a lungo termine dello spazio profondo. Il razzo ha la navicella spaziale Orion attaccata alla parte superiore ed è stato lanciato mercoledì da Cape Canaveral in Florida.

Orion ha tre manichini completamente adatti all'interno. Questi saranno in grado di testare, registrare e monitorare gli stress e le tensioni della missione Artemis 1.

Hu ha aggiunto che questo "è un [momento] storico per la NASA e per le persone che amano il volo spaziale umano e lo spazio profondo".

Dove sta effettivamente andando Orion? Volerà entro sessanta miglia dalla luna, allontanandosi di altre 40,000 miglia e tornando sulla Terra, atterrando nell'Oceano Pacifico l'11th Dicembre se tutto va secondo i piani. È interessante notare che Orion viaggerà per 1.3 milioni di miglia in 25 giorni, la distanza massima mai volata da un veicolo spaziale destinato agli abitanti umani.

Se tutto va bene, si spera che questa prima missione funga da modello per altri due follow-up, Artemis 2 e 3. La terza missione potrebbe non essere lanciata fino al 2026, ma riporterà gli esseri umani sulla luna per la prima volta dal 1972 .

La NASA prevede di far visitare la luna la prima donna e persona di colore durante questa missione.

Inoltre, il programma Artemis alla fine prevede di costruire il Lunar Gateway, che sarà una stazione spaziale in orbita attorno alla luna. È tutto un sogno di fantascienza, eh?

Hu dice che "andare avanti è davvero verso Marte" e che l'esplorazione oltre la nostra orbita è "davvero importante". Potrebbe essere un decennio entusiasmante per i viaggi nello spazio e la scienza. Speriamo di ottenere foto altrettanto impressionanti dalla luna come abbiamo fatto nello spazio profondo all'inizio di quest'anno.

 

Terza Newsletter!

Iscriviti alla nostra newsletter per il pianeta positivo

Accessibilità